Caserta, donna 40enne si uccide saltando da una finestra della Reggia

Caserta, donna 40enne si uccide saltando da una finestra della Reggia
17 Luglio Lug 2017 8 giorni fa

Una 40enne napoletana è morta oggi dopo essere saltata da una finestra al terzo piano della reggia borbonica. È morta sul colpo per l'impatto col selciato del cortile

Una donna napoletana di 40 anni si è suicidata oggi lanciandosi dal terzo piano della Reggia di Caserta, saltando da una finestra degli uffici della Soprintendenza.

Secondo le prime ricostruzioni raccolte sulla base di testimoni interpellati dalla stampa locale, la donna - di cui ancora non si conoscono le generalità - si è tolta la vita dopo aver parlato per qualche istante al telefono, cadendo sul selciato di uno dei cortili del castello borbonico più famoso d'Italia.

"Ero uscito dall'ascensore al terzo piano - racconta il funzionario del sito Unesco Vincenzo Mazzarella - dovevo recarmi negli uffici della Direzione Museale quando ho notato quella donna vicino alla finestra con la testa bassa, non so se stesse leggendo qualcosa o stesse parlando al telefono o inviando messaggi"

"C'erano anche altri due dipendenti, tra cui un custode, che erano lì di passaggio - prosegue - Mi sono girato verso di loro, a quel punto uno dei due ha cerc.ato di andare verso la donna, mi sono anch'io girato verso di lei e ho visto che si era gettata. È stata una cosa drammatica, il cui ricordo resterà sempre vivo nella mia mente."

Immediatamente dopo l'impatto sono accorsi sul posto la polizia e i carabinieri, oltre al manager della reggia Mauro Felicori. Per la donna, però, non c'è stato nulla da fare: è morta sul colpo.

Tags

Commenti

Commenta anche tu