Pelle e abbronzatura: come trattare le scottature solari

Pelle e abbronzatura: come trattare le scottature solari
20 Luglio Lug 2017 20 luglio 2017

In estate si trascorre più tempo all'aria aperta e sotto il sole. Ecco i rimedi per curare in modo efficace le tipiche scottature da abbronzatura, alleviando i dolori della pelle bruciata e arrossata

In estate, il troppo sole può tirare brutti scherzi. Bruciature, scottature, ustioni sono i principali sintomi di un’esposizione prolungata e non protetta ai raggi ultravioletti. Ecco allora alcuni utili consigli di pronto intervento per ridare sollievo alla pelle bruciata e godersi in tutta serenità l’abbronzatura, senza rovinarsi le vacanze.

Se il danno ormai è fatto, si può alleviare il dolore facendo docce e bagni frequenti nell’acqua fredda. Una volta usciti dall'acqua, occorre asciugare delicatamente la pelle e applicare un idratante in grado di contrastare la secchezza cutanea conseguente all'abbronzatura.

Come lozione idratante, è preferibile scegliere quelle a base di aloe vera e soia che lenisco l’epidermide arrossata. Se il dolore persiste, si può utilizzare una crema cortisonica, facilmente reperibile in tutte le farmacie anche senza prescrizione medica. Nei casi più gravi, l’applicazione locale potrebbe non bastare e, previa consultazione del farmacista o del medico, andrebbe integrata con l’assunzione per via orale di un’aspirina o di un farmaco contenente il principio attivo dell’ibuprofene, che contribuisce a ridurre il gonfiore e il rossore cutaneo.

In caso di bolle e vesciche, attenzione perché potrebbe trattarsi di una scottatura di secondo grado. Il consiglio è evitare di schiacciare i rigonfiamenti e lasciare che guariscano sgonfiandosi da soli. Gli esperti dermatologi suggeriscono inoltre di bere tanta acqua per contrastare la disidratazione distribuendo i liquidi necessari in tutto il corpo e di indossare capi di abbigliamento coprenti dalla trama fitta, preferibilmente di colore bianco e realizzati con tessuti leggeri come il cotone o il lino.

Nonostante il clima di relax delle vacanze, l’abbronzatura non va sottovalutata e richiede le adeguate precauzioni, a cominciare proprio dalle creme solari protettive: l’esposizione ai raggi ultravioletti può infatti provocare danni irreparabili e nei casi più gravi il tumore alla pelle.

Tags

Commenti

Commenta anche tu