Olio essenziale di rosmarino: così migliora la bellezza e la salute

Olio essenziale di rosmarino: così migliora la bellezza e la salute
27 Luglio Lug 2017 27 luglio 2017

L’olio essenziale di rosmarino ha numerose virtù che lo rendono un rimedio naturale versatile in grado di curare diversi disturbi e inestetismi cutanei

L’olio essenziale di rosmarino viene estratto dalle foglie dell’omonima pianta aromatica originaria della macchia mediterranea e ha numerosi benefici per la salute e la bellezza, riconosciuti sin dai tempi antichi.

Questo olio è un astringente naturale e può essere utilizzato come tonico del viso per rendere la pelle vellutata e luminosa. Queste caratteristiche lo rendono adatto anche a curare i rossori e le infezioni cutanee, incluse quelle da acne.

L’unguento migliora inoltre la circolazione sanguigna delle cellule cutanee e, se applicato sotto gli occhi, aiuta a sgonfiare le borse e a far scomparire le occhiaie. Grazie alle sue proprietà antiossidanti, l’olio essenziale di rosmarino svolge inoltre un’azione anti-age in grado di appianare le rughe e rallentare il naturale processo di invecchiamento della pelle contrastando i radicali liberi.

Non mancano i benefici per i capelli: asta massaggiarlo sui capelli umidi dopo la doccia per rinforzare i follicoli piliferi, stimolare la crescita delle ciocche e prevenire la comparsa prematura dei capelli bianchi. Aggiunto allo shampoo tradizionale e al balsamo, invece, si rivela adatto a combattere la forfora e gli ostinati “fiocchi bianchi” presenti sul cuoio capelluto.

Usi estetici ma non solo: l’olio essenziale di rosmarino stimola il sistema immunitario e può essere usato come integrativo delle cure tradizionali per il trattamento delle patologie respiratorie, a cominciare proprio dal raffreddore, e per i reumatismi che colpiscono le articolazioni. Un altro impiego alternativo consiste nell'utilizzarlo come collutorio: le sue proprietà antibatteriche assicurano alla bocca e ai denti una protezione completa da carie, placca, alitosi.

Vi sono infine scopi terapeutici particolarmente utili per mantenere il benessere psico-fisico. L’olio essenziale di rosmarino può essere un valido aiuto per gli studenti o per chi soffre frequentemente di vuoti di memoria poiché migliora la concentrazione e le performance cognitive, alleviando l’affaticamento da stress e prevenendo malattie degenerative come l’Alzheimer. Una seduta di aromaterapia a base di questo rimedio naturale ha poteri calmanti e rilassanti sulla mente capaci di sciogliere le tensioni e le ansie, che nei casi più gravi possono anche sfociare nella depressione.

Tags

Commenti

Commenta anche tu