Estate in città: divertimento e relax con le vacanze a casa

Estate in città: divertimento e relax con le vacanze a casa
28 Luglio Lug 2017 28 luglio 2017

L’estate in città non è per forza noiosa se si sa come sfruttare il tempo. Ecco le idee per una vacanza coi fiocchi senza allontanarsi da casa

Estate tempo di vacanze, ma non per tutti. C’è anche chi per scelta, per mancanza di budget o ancora di tempo da dedicare all’organizzazione del viaggio sceglie di trascorrere le ferie e in più generale l’estate in città. Si tratta di una tendenza sempre più diffusa tanto che gli anglofoni hanno coniato il termine “staycation” per definire le vacanze in casa.

Seppur non preveda di raggiungere le tradizionali mete di villeggiatura, la staycation è comunque l’occasione per prendersi una pausa dal lavoro e ricaricare le pile in attesa del grande rientro previsto per settembre. Il beneficio è duplice: da un lato si abbattono i costi altrimenti previsti per lo spostamento e l’alloggio, dall’altro si ha più tempo a disposizione da dedicare alle attività che per mancanza di tempo durante l’anno si sono un po’ trascurate. Senza dimenticare poi i vantaggi per la mente: niente stress dovuti alle code chilometriche in autostrada, ai ritardi in aeroporto o alle resse in spiaggia tipiche del periodo agostiano di alta stagione.

L’estate in città può essere molto più divertente di quello che può sembrare. Si tratta solo di trovare le giuste attività con cui rilassarsi, staccare la spina e “ingannare” il tempo. Una buona idea per sfruttare le belle giornate e combattere l’afa estiva è stare il più possibile all’aria aperta, ad esempio andando in un parco e prendere il sole su un telo, sempre con le dovute precauzioni. Se si è in compagnia, si potrebbe organizzare un pic-nic sull’erba oppure una gita fuori porta al lago. Se il meteo non è magnanimo, ci sono tante alternative come visitare una mostra d’arte, andare al cinema o concedersi una giornata di coccole in una Spa.

Estate in città non vuol dire vita sedentaria. Proprio perché le città in agosto tendono a svuotarsi, si può approfittarne per fare un po’ di sport e attività fisica, magari all’aria aperta: la maggior parte delle strutture come piscine e campi da tennis rimane aperta anche durante il mese di agosto. Per la sera non c’è che l’imbarazzo della scelta con i numerosi festival e feste che solitamente vengono organizzati proprio nel periodo estivo. Avendo risparmiato i soldi per la vacanza, ci si può pure concedere il lusso di una cena al ristorante, in quel locale che prima non si è mai potuto provare.

Divertimento e perché no anche formazione: il tempo a disposizione può essere infine utilizzato per imparare qualcosa di nuovo, che sia una lingua, un hobby tipo découpage o una nuova ricetta di cucina per stupire amici e colleghi al rientro dalle vacanze.

Tags

Commenti

Commenta anche tu