Brasile, vigilante sorprende ladro e lo picchia con una mazza

Brasile, vigilante sorprende ladro e lo picchia con una mazza
29 Agosto Ago 2017 29 agosto 2017

Un video diffuso su Internet mostra la brutale punizione inflitta da un agente di sicurezza a un ladro sorpreso "all'opera" in Brasile: denudato e picchiato sulle natiche

Il ladro viene sorpreso in flagrante dal vigilante e la punizione scatta inevitabile. Brutale, violenta, primitiva.

Succede in Brasile, dove un addetto alla sicurezza ha sorpreso un ladruncolo a rubare, con ogni probabilità, all'interno di un'abitazione privata. Quello che ci mostra un filmato reso virale in queste ore sul web è però il castigo con cui il primo decide di sanzionare il secondo (guarda il video).

Lo ammanetta a una scala a pioli ancora appoggiata contro il muro (utilizzata, forse, nel tentativo di svaligiare gli alloggi al piano superiore). Quindi gli abbassa i pantaloni e le mutande e inizia a picchiarlo violentemente sui glutei nudi. Con l'ausilio di una mazza da cricket, il vigilante in camicia bianca e pantaloni neri (ma il cui volto è oscurato nel video) percuote il topo d'appartamento sulle natiche.

Una, due, tre, quattro, cinque, sei, sette, otto volte. Incurante delle alte grida di dolore che il malcapitato emette ogni volta che il legno lo colpisce sulla pelle viva. In attesa di scoprire quali provvedimenti prenderanno nei suoi confronti le autorità giudiziarie del Paese sudamericano, è certo che non tornerà tanto presto a rubare in quella casa.

Tags

Commenti

Commenta anche tu