Hamilton accusa Vettel: "Voleva prendere il mio posto"

Hamilton accusa Vettel: Voleva prendere il mio posto
1 Settembre Set 2017 01 settembre 2017

Hamilton: "Non mi aspettavo che firmasse per ben tre stagioni, ma non tutto il male viene per nuocere"

"Non mi aspettavo che firmasse per ben tre stagioni, ma non tutto il male viene per nuocere. Questo rende più chiaro il mio futuro, voglio correre altri cinque anni e comunque non ho intenzione di cambiare. Le voci sui contatti tra la Mercedes e Seb? Io e Wolff abbiamo una buona relazione. Toto mi ha sempre confidato che lo chiamava ed era interessante sapere chi si offriva per strapparmi il posto o quello del mio compagno". Parole sibilline quelle di Lewis Hamilton. Parole, rilasciate alla Gazzetta.it, che malcelano una accusa nei confronti del pilota della Ferrari.

"Vedo che Sebastian ha il sorriso stampato sulle labbra, farò in modo di farglielo perdere", ha aggiunto Hamilton. Che poi ha concluso: "C’è tanta gente che quando mi vede grida “Forza Ferrari”, ma anche “quando vieni a Maranello”? Io lo considero un complimento". Ma ora che Vettel ha rinnovato per tre anni, la strada per lui non è proprio spianata.

Tags

Commenti

Commenta anche tu