Miracolato il renziano pentito: un apicoltore a capo dei trasporti

Miracolato il renziano pentito: un apicoltore a capo dei trasporti
6 Settembre Set 2017 06 settembre 2017

Il segretario del Pd di Arezzo nominato presidente di una Spa

Il segretario provinciale del Pd di Arezzo (renziano pentito), Massimiliano Dindalini, di professione apicoltore, senza alcuna competenza nei trasporti (se non di api), è stato nominato presidente della Tiemme Spa (bilancio da 25 milioni di euro), colosso del trasporto pubblico nelle province di Arezzo, Grosseto e Siena. Un regalino da 40mila euro all'anno. Essendo passato con Andrea Orlando, la poltrona alla Tiemme è servita come contentino per lasciare così il posto da segretario del Pd locale ad un renziano.

Dindalini è quello che definì «vandali», «aggressori» e «incursori», una quindicina di innocui risparmiatori truffati da Banca Etruria, armati solo di trombette, e che ordinò alla Digos di prendere provvedimenti contro l'Associazione Vittime del Salvabanche. Ha anche avuto il coraggio di dire che «il Pd non ha avuto mai a che fare con la gestione di Banca Etruria», aggiungendo: «Non chiamatela banca rossa. Mai il Pd, le istituzioni e il governo della città (per sessant'anni guidato dalla sinistra, ndr) hanno avuto a che fare con la gestione della banca». Certo, certo. Come se non bastasse Dindalini ha sempre difeso «il Boschi»: «Se Pier Luigi era stato chiamato alla vicepresidenza, era solo per la sua esperienza personale e professionale». Certo, certo. Parole che fanno curriculum nel Pd e che oggi gli sono valse la promozione a capo dei trasporti. Lo zio comunista, invece, Gilberto Dindalini, è presidente di Arezzo Casa Spa, che gestisce le case popolari di tutti di comuni di Arezzo (un bilancio da 35 milioni di euro).

Una potenza questi Dindalini, che per inciso, sono i «principi» di Civitella in Val di Chiana (l'elicottero di Renzi atterrò lì nel 2015) dove Massimiliano è stato sindaco per 10 anni e lo zio per dodici. Ad Arezzo si fa carriera solo così.

Nella foto: Massimiliano Dindalini (Fonte: Arezzo Notizie)

Commenti

Commenta anche tu