Il Milan si rialza in Europa League: Austria Vienna travolto 5-1

Il Milan si rialza in Europa League: Austria Vienna travolto 5-1
14 Settembre Set 2017 14 settembre 2017

La tripletta di André Silva e i gol di Calhanoglu e Suso hanno permesso al Milan di sommergere il malcapitato Austria Vienna. Rossoneri primi a quota 3 punti con l'Aek Atene

Il Milan di Vincenzo Montella si rialza subito dopo le 4 sberle subite in campionato contro la Lazio. I rossoneri hanno vinto la prima partita del girone di Europa League, per 1-5 a domicilio, contro il malcapitato Austria Vienna. Le reti del Milan portano la firma di Hakan Calhanoglu, al 7', di André Silva, autore di una tripletta al 10', al 20' e al 56' e al sigillo finale dello spagnolo Suso che ha chiuso la pratica al 63'. Per gli austriaci, il gol della bandiera è stato realizzato da Borkovic al 47'.

Il Milan ha praticamente passeggiato sugli avversari dal primo all'ultimo minuto, la difesa a tre ha funzionato a meraviglia con due titolari su tre schierati, visto che erano presenti Bonucci e Romagnoli ma non Musacchio, sostituito da Zapata. La linea mediana composta da Biglia, Kessié e Calhanoglu si è mossa con disinvoltura mentre sulle fasce se la sono cavata egregiamente i due "anziani" Abate e Antonelli che hanno preso il posto degli infortunati Conti e Rodriguez. Il duo d'attacco formato da Kalinic e André Silva è sembrato già affiatato con il portoghese che si è portato a casa il pallone vista la favolosa tripletta realizzata. Nell'altra partita del girone i greci dell'Aek Atene hanno espugnato per 2-1 il campo del Rijeka e ora guidano la classifica con i rossoneri a quota 3 punti. Nel prossimo turno di Europa League il Milan ospiterà i croati del Rijeka.

Tags

Correlati

Commenti

Commenta anche tu