Il tesoro Foo Fighters

Il tesoro Foo Fighters
14 Settembre Set 2017 14 settembre 2017

Il nuovo disco dei Foo Fighters ha due dimensioni

Il nuovo disco dei Foo Fighters ha due dimensioni. La prima è quella divulgativa: la stragrande quantità di ascoltatori under 20 si troverà di fronte a un "bignami" di citazioni rock anni '60 e '70 che magari non conosce. Happy ever after ricorda Blackbird dei Beatles. Make it right fa per forza venire in mente i Led Zeppelin (nel riff) e gli Who (nella melodia). The Sky is a neighbourhood avrebbe potuto stare alla perfezione in Billion dollar babies di Alice Cooper e Concrete and gold è un evidente tributo alle atmosfere di The dark side of the moon dei Pink Floyd. La seconda dimensione è per gli over 40, che qui si sentiranno a casa e rimedieranno alla mancanza di una identità musicale precisa con un bell'effetto nostalgia.

Commenti

Commenta anche tu