"Allah akbar". Poi la furia cieca: due donne prese a martellate in Francia

Allah akbar. Poi la furia cieca: due donne prese a martellate in Francia
15 Settembre Set 2017 15 settembre 2017

Due donne sono state aggredite a Chalone-sur-Saone. L'islamista è stato arrestato dopo una breve fuga

Da Parigi a Chalon-sur-Saône, una nuova ondata di violenza travolge la Francia. Poche ore dopo l'aggressione alla stazione Chatelet della metropolitana parigina, dove un islamista ha cercato di accoltellare un militare dell'anti terrorismo francese, due donne sono state aggredite nella Saone et Loire da un uomo vestito di nero e armato di un martello. L'aggressore si è fiondato contro di loro urlando "Allah Akhbar". Le donne sono rimaste seriamente ferite, mentre l'uomo è stato arrestato dopo una breve fuga.

La procura francese sta trattando l'aggressione nel dipartimento francese della Loira come "un possibile attacco terroristico", anche se non è esclusa la possibilità che l'assalitore sia uno squilibrato. "Le aggressioni - riferiscono, con un comunicato congiunto, la prefettura e la procura - sono avvenute, con un intervallo di pochi minuti una dall'altra, nel centro della cittadina con l'aggressore che subito dopo si è dato alla fuga". È iniziata così una caccia all'uomo a cui ha partecipato la gendarmeria, la polizia nazionale e quella municipale, anche con l'utilizzo di un elicottero.

Tags

Correlati

Commenti

Commenta anche tu