La sfida della Mannoia: "Mostrare al pubblico il mio lato divertente"

La sfida della Mannoia: Mostrare al pubblico il mio lato divertente
15 Settembre Set 2017 15 settembre 2017

La regina della canzone d'autore si tuffa nella tv del sabato sera: "Ennesima follia della mia vita"

Una gran bella sfida quella di Fiorella Mannoia, la regina delle interpreti della nostra canzone d'autore che stasera si trasforma in soubrette e conduce la prima serata più pregiata, quella di Raiuno del sabato sera, con lo show in due puntate Un, due, tre...Fiorella! Abituata alle grandi imprese, dai recenti concerti (77 in tutta Italia con il Combattente Tour, dal titolo del suo ultimo album, ai quattro concerti europei che terrà a novembre, tra l'altro sarà il 21 al Bataclan di Parigi e il 24 alla Union Chapel di Londra) alla storica tournée insieme a De Gregori, Dalla e Pino Daniele, per la prima volta si cimenta nel ruolo di «one woman show». «Con più speranza che paura», le parole estratte dal suo ultimo singolo Siamo ancora qui, Fiorella annuncia le sue nuove avventure. «Quando mi hanno proposto uno show in tv tutto mio - racconta la Mannoia - ho dovuto pensarci un po'. Io sono una che si butta, le cose nuove mi entusiasmano sempre tanto, ma l'agitazione c'è, non posso negarlo. È comunque una primissima volta, la tv così da vicino non l'avevo mai vista, sono abituata ad essere ospite e anche un po' rompiscatole, ora capisco cosa vuol dire stare da questa parte. Mi preparo all'ennesima follia della mia vita, a una certa età, con molto coraggio e tanta preoccupazione, devi provare nuove avventure anche se, lo ammetto, non dormo da una settimana».

Sarà un vero e proprio varietà classico, con lo spirito di un tempo ma che guarda all'attualità e al futuro, con la partecipazione di star della musica, della cultura, del cinema che si esibiranno e racconteranno i loro lati inediti. «Se penso al sabato sera penso a Mina - dice infatti la Mannoia - è il mio punto di riferimento; vorrei almeno arrivare ad avvicinarmi a quelle serate». Grande attesa dunque per il primo grande programma della stagione di Raiuno; come prenderanno i telespettatori uno show musicale? Nella prima puntata ci sarà un cast stellare: per la musica si incroceranno Gianni Morandi, Ligabue, Ivano Fossati, Max Gazzè, Enrico Ruggeri, Clementino... Per il cinema Sabrina Ferilli e Marco Giallini... Per lo sport Federica Pellegrini e per la cultura Alberto Angela. «Credo che con questi ospiti e questa scaletta il grande pubblico potrà vedere anche una parte nuova di me, quella ludica, che poi forse è anche quella che mi stuzzica di più. È sabato sera e il pubblico si merita uno spettacolo che sappia anche essere leggero, ci saranno momenti in cui ci si commuove e momenti in cui si ride. Io non sono solo la cantante impegnata delle grandi canzoni d'autore, certo ci sarà anche quella parte di me nello show, ma mi piace anche divertirmi, e con la squadra di lavoro del programma, spero di proporre un varietà che attraversa tutti gli spettri delle emozioni». Uno dei momenti più attesi dello show di domani è l'omaggio a Pino Daniele e Lucio Dalla: «Sarà una sorpresa dedicata a due amici e a due grandi artisti di cui tutti sentono fortemente la mancanza e che tanto hanno dato alla musica italiana».

Fiorella con brio quindi, come spiega anche il titolo dello show che «rimanda al vecchio gioco 1,2,3,stella. Ci è venuto in mente perché in studio ci sarà un muro, lo abbiamo chiamato il muro delle parole, su cui ci saranno scritte frasi belle e significative di vari tipi, e su cui gli ospiti che vorranno potranno lasciare un loro pensiero. Il muro non è solo simbolo di divisione, ma da millenni rappresenta anche le culture dei popoli, i loro passaggi; sui muri si gioca, si lasciano frasi d'amore, e mi piacerebbe che alla fine del programma venisse recepito anche come simbolo di unione». Proprio Alberto Angela, durante la puntata, spiegherà il significato del muro.

La seconda puntata, sabato prossimo, sarà una puntata in rosa perché, a parte Mika e Niccolò Fabi, vedremo le signore della musica, da Ornella Vanoni a Elisa, da Gianna Nannini a Emma, da Paola Turci ad Alessandra Amoroso. Insomma sarà una festa, speriamo anche degli ascolti, ma il direttore di Raiuno Andrea Fabiano è fiducioso e per nulla scaramantico e dichiara: «Lo show si svolgerà in due appuntamenti, ma se Fiorella vorrà continuare, noi saremo molto contenti».

Commenti

Commenta anche tu