Un ex giocatore dell'Inter svela: "Maicon arrivava ubriaco agli allenamenti"

Un ex giocatore dell'Inter svela: Maicon arrivava ubriaco agli allenamenti
15 Settembre Set 2017 15 settembre 2017

Zicu, attuale centrocampista del Timisoara, transitato all'Inter nel 2004 ha parlato di Maicon: "Mourinho decise di spostare gli allenamenti la sera per farlo riprendere"

Douglas Maicon è stato uno degli eroi del Triplete conquistato dall'Inter nella stagione 2009-2010. Il terzino brasiliano, nei suoi 6 anni in nerazzurro ha vinto tutto risultando decisivo in più di una circostanza e confermandosi uno dei migliori esterni in circolazione. Con la maglia del Brasile inoltre ha messo insieme 76 presenze segnando 7 reti. Maicon è stato uno degli idoli dei tifosi dell'Inter che a 6 anni dal suo addio non hanno ancora trovato quel pendolino che possa far dimenticare il Colosso brasiliano.

Un ex Inter, però, ha svelato alcuni retroscena che faranno poco piacere a Maicon. Ianis Zicu, attuale centrocampista del Timisoara, è transitato in nerazzurro nel 2004 ma è stato subito girato al Parma e per l'emittente rumena ha svelato alcuni comportamenti del brasiliano durante gli allenamenti: "All’Inter Mourinho aveva un giocatore che si presentava spesso ubriaco all’allenamento del lunedì, Maicon. Una volta Mourinho chiamò i ragazzi, parlò con loro e chiese: “Come possiamo fare per avere Maicon a posto?”, e decise di spostare la seduta alla sera. E andò così. Non si allenarono di mattina, ma lo fecero di sera, così che Maicon potesse riprendersi per l’allenamento. Queste situazioni in una squadra possono capitare, e la squadre deve prendere una decisione".

Tags

Commenti

Commenta anche tu