"Io non prenderò un euro Anzi, pago anche per loro"

Io non prenderò un euro Anzi, pago anche per loro
16 Settembre Set 2017 16 settembre 2017

L'onorevole è tra i 33 che non maturano i requisiti

Roma Sono solo 33. E non arriveranno al vitalizio, non rientrano nel giro. Avrebbero bisogno di un'altra legislatura per maturare l'assegno di 1.000 euro a 65 anni. Tra questi sfigati c'è Trifone Altieri, detto Nuccio, deputato pugliese (di Conversano, provincia di Bari), liberale convinto, ex Forza Italia che ha aderito al gruppo misto «Conservatori e Riformisti». Lui è la prova vivente di parlamentare senza pensione.

Allora come ci si sente a far parte di questa cerchia?

«Onorato. Diciamo che è una primizia».

In effetti...

«Faccio parte della prima avanguardia di politici senza privilegi, senza pensione non avendo io maturato il diritto, dato che sto qui dal 2104 a differenza dei grillini Di Maio e Di Battista...».

Che ce l'ha con quei due?

«Ti credo. Invece che sbandierare il loro disgusto nei confronti di chi riceverà la pensione, perché non si sono dimessi ieri? Avrebbero fatto una figura migliore del solito inutile chiacchericcio».

Per caso ha sentito gli altri 32?

«Per carità, non è mica un club, è uno status e preferisco lasciar perdere».

Però lo potrà raccontare ai suoi nipoti

«Con onore. Tra l'altro i contributi che ho versato in questi anni di deputato non saranno ricongiunti, ma rimarranno nelle casse della Camera per pagare le pensioni di quei due signori lì...».

Commenti

Commenta anche tu