Milano, furto anomalo di materiale incendiario. Allerta massima

Milano, furto anomalo di materiale incendiario. Allerta massima
16 Settembre Set 2017 9 giorni fa

Dopo la sparizione di tre furgoni della "Dhl" un altro furto si registra nel Milanese: da una ditta sono spariti trenta kg di materiale incendiario

C'è stato un furto, a Milano, che preoccupa le forze dell'ordine. Al punto che sono stati informati gli uomini dell'Antiterrorismo, perché c'è poco da scherzare visto e considerato che i ladri hanno rubato circa trenta kg di materiale incendiario. A subire il furto, come riporta il Corriere della sera, è un ditta dell'hinterland milanese. Non si sa ancora nulla di più, o meglio non trapela nulla, ed è normale che sia così vista la delicatezza del caso.

Il furto potrebbe non avere alcun collegamento con il terrorismo, ma è bene fugare ogni dubbio. Non a caso gli 007 indagano, parallelamente, sulla quasi contemporanea sparizione di tre furgoni della compagnia di trasporti Dhl, avvenuta nei giorni scorsi.

Una circolare del Ministero dell'Interno prevede che per la scomparsa di ogni mezzo di grosse dimensioni (alla pari di tir e bus), i veicoli siano subito segnalati e ricercati su tutto il territorio nazionale. Uno di questi era stato segnalato nel quartiere Corvetto, ma le ricerche non sono andate a buon fine e di quel furgone (un Ducato) si sono perse le tracce.

Anche se, come dicevamo, non ci sono ancora conferme su un possibile collegamento tra il furto del materiale incendiario e i furgoni, l'allerta resta massima.

Tags

Commenti

Commenta anche tu