Torino, uccide figlia di 6 anni Poi si toglie la vita

Torino, uccide figlia di 6 anni Poi si toglie la vita
16 Settembre Set 2017 16 settembre 2017

Un donna romena ha preso a coltellate la figlia di 6 anni uccidendola, poi ha rivolto la lama contro se stessa e si è uccisa

Ha preso a coltellate la figlia di 6 anni uccidendola, poi ha rivolto la lama contro se stessa e si è uccisa. Tragedia a Perosa Argentina, a pochi passi da Torino, dove una donna romena di 21 anni ha ucciso la sua bambina per poi suicidarsi. A trovare i due cadaveri è stata la madre della ragazza che era in Italia da 15 anni ed era sposata con un italiano. Il marito si trova in questo momento in Romania. La piccola è stata pugnalata al petto secondo quanto emerso dai rilievi degli inquirenti. Poi tre fendenti sul corpo della donna. Vicino alla sua mano il coltello con cui ha inferto i colpi letali. Adesso i carabinieri stanno indagando per capire cosa abbia spinto la donna ad uccidere la bambina per poi togliersi la vita. Il pm che sta indagando dunque dovrà accertare se un malessere della donna o un difficile momento familiare possa avre scaturito una follia omicida così violenta.

Tags

Commenti

Commenta anche tu