Crotone-Inter, le pagelle dei nerazzurri

Crotone-Inter, le pagelle dei nerazzurri
17 Settembre Set 2017 2 giorni fa

Handanovic parate pesanti. Perisic soliti squilli. Icardi biondo e inguardabile

7,5 HANDANOVIC Così così sulla conclusione immediata di Tonev, si rifà con gli interessi a inizio ripresa sullo stesso bulgaro e poi, ancora, su Rohden

6 D'AMBROSIO Arriva raramente sul fondo in maniera pericolosa (40' st Ranocchia sv).

7 SKRINIAR Primo gol in serie A, di punta come un vero centravanti d'altri tempi. E, prima di segnare, si era confermato difensore roccioso, attento e duro alla bisogna.

5,5 MIRANDA Superficiale all'inizio. E male anche nei primi minuti della ripresa, quando Tonev gli scappa fino ad arrivare davanti a Handanovic.

5,5 DALBERT Molto coinvolto nelle fasi iniziali, non pare avere però grande confidenza con ciò che lo circonda (19' st Nagatomo 6).

5 GAGLIARDINI Approssimativo, lento. Ci si aspetta di più (11' st Vecino 6).

6 BORJA VALERO E' il trampolino da cui parte l'azione più pericolosa dell'Inter nel primo tempo. Mette insieme anche sbavature, però.

5 CANDREVA Largo a destra con licenza di accentrarsi per lasciare spazio a D'Ambrosio, non trova il guizzo per rendersi pericoloso.

6,5 JOAO MARIO Ha sul piede la palla dell'1-0 appena prima della mezzora, ma il suo sinistro termina a lato di poco. Ogni tanto, qualche buona idea. Più l'assist finale.

7 PERISIC Il primo squillo nerazzurro è suo e, anche strada facendo, le iniziative migliori partono dal suo piede. Chiude i conti con il terzo gol del suo campionato.

4,5 ICARDI L'essersi tinto di biondo gli permette di essere facilmente identificabile. Ma non combina nulla.

All. SPALLETTI 6 Squadra troppo compassata nel primo tempo, fortunata nella ripresa.

Arb. BANTI 6 Tranquillo.

Commenti

Commenta anche tu