Buffon ci crede: "L'Italia può portarsi a casa il Mondiale"

Buffon ci crede: L'Italia può portarsi a casa il Mondiale
10 Ottobre Ott 2017 6 giorni fa

Buffon crede nella possibilità di poter vincere il Mondiale in Russia: "Quando rappresenti l'Italia e inizi una competizione non puoi non sognare di vincere"

L'Italia di Giampiero Ventura, con grande fatica, si è riuscita a qualificare ai playoff di novembre per accedere ai Mondiali del 2018. Gli azzurri saranno anche testa di serie e ora si confida solo nel sorteggio che si terrà il 17 ottobre per stabilire quale sarà l'avversaria da incontrare negli spareggi. I tifosi azzurri hanno sommerso di fischi l'Italia dopo il pareggio interno contro la Macedonia ma ieri sera c'è stata una piccola riconciliazione dopo la vittoria di misura sul campo dell'Albania.

Gianluigi Buffon è il portiere e capitano dell'Italia e intervistato dal canale YouTube americano Copa90, ha lanciato la sfida in vista di Russia 2018: "Intanto ce lo dobbiamo guadagnare, spero di arrivarci. Se possiamo sognare la vittoria? Quando rappresenti l'Italia e inizi una competizione non puoi non sognare di vincere. Non ho mai iniziato una competizione pensando di non vincerla, è umano che sia così".

Buffon ha poi parlato della sua carriera lunga quasi 25 anni: "È inusuale trovare un giocatore che riesca a congiungere 40 anni di tempo, ho iniziato a giocare con calciatori nati negli anni Sessanta e finirò con quelli del Duemila. È un lasso di tempo molto grande, è un qualcosa del quale vado orgoglioso perché nel frattempo il calcio è cambiato tanto ed è diventato più difficile. E nonostante questo sono riuscito a ritagliarmi un ruolo da protagonista e questo è molto bello".

Tags

Commenti

Commenta anche tu