«Volvo Studio», a Milano è nato un angolo di Svezia

11 Ottobre Ott 2017 9 giorni fa

Si chiama «Volvo Studio» ed è un luogo che non è il semplice e classico show-room posizionato in un posto trendy, praticamente sotto piazza Gae Aulenti. È un vero angolo di Svezia trapiantato nel cuore di Milano nel quale far convivere design, tecnologia e moda. Nato a luglio, sta ospitando il lancio internazionale della nuova Volvo Xc40. È il secondo Volvo Studio, il primo ha chiaramente base a Stoccolma, e i prossimi riguarderanno New York e Tokio, senza seguire un format definito, perché ognuno ha una propria identità e personalità. In comune saranno soltanto lo stile elegante e minimalista tipico della Scandinavia, e la caratteristica di essere spazi aperti, non destinati esclusivamente a eventi della Casa svedese. Il capoluogo lombardo è stato scelto perché rappresenta un modello nel mondo, oltre che un riferimento per la rivoluzione della mobilità nel nostro Paese, dal car sharing alla mobilità sostenibile, alla guida autonoma. Nello «Studio» si parlerà di mobilità, di sicurezza, ma anche di design, di musica e di arte in generale. «Ecco la casa di Volvo - ha spiegato il presidente di Volvo Italia, Michele Crisci -: il salotto dove ognuno può sentirsi benvenuto e al centro dell'attenzione».

VBo

Commenti

Commenta anche tu