Draghi: "Il Qe della Bce ha creato 7 milioni di posti lavoro"

Draghi: Il Qe della Bce ha creato 7 milioni di posti lavoro
12 Ottobre Ott 2017 12 ottobre 2017

Mario Draghi difende il Quantitative easing: "È stato un successo, i tassi restano bassi ancora a lungo"

Il quantitative easing della Bce è stato "un successo" e ha permesso di creare 7 milioni di posti di lavoro.

Ne è certo Mario Draghi che difende il "bazooka" della Banca centrale europea e sottolinea come i tassi di interesse resteranno bassi ancora a lungo e saliranno "ben oltre" l'orizzonte di acquisti di titoli di Stato.

Si tratta, ricorda il presidente Bce, di misure "distorsive per loro stessa natura". "Ma non è possibile ignorare che negli ultimi 4 anni sono stati creati nell'eurozona 7 milioni di posti di lavoro", sottolinea Draghi al Peterson Institute di Washington, "I vantaggi possono far dimenticare le eventuali distorsioni".

Sull'aumento dei salari, invece, "ancora non ci siamo". Ma Draghi si è detto fiducioso "che convergeranno, perché crediamo che l'inflazione sia un fenomeno monetario". Per questo "dobbiamo essere pazienti e persistenti, e prudenti nel fare cambiamenti".

Tags

Commenti

Commenta anche tu