Fbi apre un'inchiesta su Weinstein

Fbi apre un'inchiesta su Weinstein
12 Ottobre Ott 2017 4 giorni fa

Daily Mail ha riferito che il Dipartimento di Giustizia americano ha ordinato al Bureau di indagare sulle accuse di abusi sessuali emerse nei confronti del produttore

L'Fbi ha aperto un'inchiesta sul produttore cinematografico Harvey Weinstein. Lo rivela il Daily Mail, riferendo che l'iniziativa è nata dal Dipartimento di Giustizia americano, che ha ordinato al Bureau di indagare sulle numerose accuse di abusi sessuali emerse nei confronti dell'ex magnate di Hollywood. Fino ad ora sono quasi 30 le donne che hanno denunciato di aver subito abusi da Weinstein. Tra loro alcune note star di Hollywood, ma anche donne comuni.

Come riporta il Daily Mail, non è chiaro se l'ordine sia partito su richiesta del presidente Donald Trump. In questo caso, in considerazione della nota amicizia di Weinstein con Hillary Clinton, l'inchiesta dell'Fbi potrebbe essere vista anche sotto una luce politica.

L'iniziativa del Dipartimento di Giustizia è partita dopo le voci che riferivano di una possibile partenza di Weinstein per l'Europa per entrare in un centro di riabilitazione dal sesso. Il produttore cinematografico ha poi cambiato i suoi piani e sembra aver deciso di rivolgersi al The Meadows Center, struttura che si trova in Arizona.

L'Fbi esaminerà tutte le accuse rivolte a Weinstein. Nel caso in cui il produttore decidesse di partire e rimanere in Europa, l'Fbi può comunque indagare sugli eventuali crimini federali commessi dall'uomo negli Stati Uniti e preparare il procedimento di estradizione.

Tags

Commenti

Commenta anche tu