Lo schiaffo di Renzi a Prodi: niente invito alla festa per i 10 anni del Pd

Lo schiaffo di Renzi a Prodi: niente invito alla festa per i 10 anni del Pd
12 Ottobre Ott 2017 5 giorni fa

L'umiliazione per il Professore: dal Nazareno non lo avrebbero nemmeno invitato alle celebrazioni per i dieci anni dalla fondazione del Partito Democratico

Romano Prodi potrebbe non essere invitato alla grande festa per le celebrazioni del decimo anniversario della fondazione del Partito Democratico.

Il padre nobile del Pd, che negli anni Novanta ne prefigurò la nascita lanciando il cartello elettorale, due volte vittorioso nelle urne, dell'Ulivo, potrebbe essere escluso dalle celebrazioni. Domani a Roma, anticipa il Messaggero, al Teatro Eliseo si apriranno i feteggiamenti. Presenti tutti gli alti dirigenti del partito, a partire dal segretario Matteo Renzi.

Ma sulla presenza del "professore" si è aperto un giallo che definire piccolo sarebbe forse riduttivo. Secondo il quotidiano capitolino, Prodi non sarebbe stato nemmeno sulla lista degli invitati.

Da tempo l'ex premier era entrato in rotta di collisione con Matteo Renzi, spingendosi fino ad immaginare la fine del Pd. Prima c'era stata la famosa frase sull'intenzione di "piantare le tende" appena al di fuori del partito dem, poi le varie voci che ipotizzavano addirittura la creazione di una formazione politica parallela con la presenza dello scrittore Roberto Saviano.

Il diretto interessato è per indole piuttosto pacato e com'era prevedibile non ha commentato il mancato invito. Certo, al Nazareno sono ancora in tempo a rimediare: ma solo tra qualche ora sapremo se la segreteria è disposta o meno a sanare questo vulnus.

Tags

Commenti

Commenta anche tu