Mara Maionchi confessa: "Tiziano Ferro mi ha odiato per un periodo"

Mara Maionchi confessa: Tiziano Ferro mi ha odiato per un periodo
12 Ottobre Ott 2017 12 ottobre 2017

Mara Maionchi ha parlato in un'intervista di Tiziano Ferro che, bocciato più volte dalla produttrice, l'ha "odiata per diverso tempo"

"Tiziano Ferro? Mi ha odiato per un periodo. Quando si è presentato a Sanremo non è passato ma non era ancora pronto".

È così che Mara Maionchi, attualmente impegnata come giudice a X Factor, ha parlato in un'intervista realizzata per il sito online spns.it del suo rapporto con Tiziano Ferro, quella volta che a Sanremo "arrivò decimo. Ha avuto qualche piccolo premio che lo ha ripagato di alcune spese che sicuramente avevano fatto i suoi genitori - racconta - ma la verità è che gli è andata bene a non essere scelto..." E spiega: "Quella timbrica speciale che aveva avuto sempre era una cosa, ma la qualità delle canzoni l'ha guadagnata. Se gli fosse andata bene immediatamente, il tempo non gli avrebbe concesso di scrivere pezzi così particolari".

Mara, prima di tutto produttrice e super scopritrice di talenti come Gianna Nannini tra i tanti, ha raccontato così degli aneddoti particolari sul cantautore di Latina. "A18 anni veniva a far sentire le sue canzoni a me e si sentiva continuamente dire di 'no, fa schifo, non va bene', due volte a a settimana. Facendo avanti e indietro da Latina. Poi quando abbiamo ascoltato Tiziano in classifica in Italia e in Francia... è stato un regalo".

Poi ha parlato anche di Gianna Nannini: "Mamma mia....'na pippa! L'avrei ammazzata. Però la volontà devono averla tutti. Ed è per questo che i ragazzi di X Factor di oggi possono essere meno fortunati, perchè hanno subito successo e gli manca quel pezzetto di marciapiede di mestiere come si diceva una volta, che ti consente di imparare a sfruttare meglio le occasioni. Ma la musica è la colonna sonora della nostra vita. La Nannini con 'America' impose che la donna era libera di fare la stessa vita degli uomini".

Tags

Commenti

Commenta anche tu