Battisti, il sindaco di San Paolo: "È un criminale, va estradato"

Battisti, il sindaco di San Paolo: È un criminale, va estradato
13 Ottobre Ott 2017 13 ottobre 2017

Il sindaco di San Paolo, João Doria, dopo aver incontrato l'omologo di Milano interviene sul "caso Battisti"

"L’estradizione deve essere fatta perché Battisti deve scontare la sua condanna qui in Italia", ha detto il sindaco di San Paolo, Joao Doria, in una conferenza stampa a Palazzo Marino, dopo un incontro con il sindaco di Milano. "Adesso abbiamo un governo veramente democratico in Brasile, il Paese non può dare protezione a un criminale".

"Io credo che l’estradizione vada fatta e presto - ha ribadito il sindaco di Milano Giuseppe Sala -. Battisti ha una condanna definitiva ed è giusto che torni in Italia. Spero che venga assicurato alla giustizia italiana il prima possibile".

Il primo cittadino di Milano ha commentato l’atteggiamento di Battisti di questi ultimi giorni: "lo trovo vergognoso e le sue ultime affermazioni folli e patetiche. Spero che venga assicurato alla giustizia italiana e che il governo brasiliano collabori".

Correlati

Commenti

Commenta anche tu