Calciatore della Fiorentina minacciato di morte per il Fantacalcio

Calciatore della Fiorentina minacciato di morte per il Fantacalcio
13 Ottobre Ott 2017 13 ottobre 2017

Alcuni tifosi se la sono presa con Cristiano Biraghi per la sua prestazione nell'ultima partita di campionato contro il Chievo Verona

Un calciatore della Fiorentina ha ricevuto minacce di morte perché a causa delle sue prestazioni alcuni tifosi hanno perso al Fantacalcio.

Cristiano Biraghi, difensore viola classe 1992, è stato preso di mira dai cosiddetti haters sui social network. Il motivo? La sua ultima prestazione calcistica, quella contro il Chievo Verona, è stata deludente e ha fatto perdere punti al Fantacalcio, il gioco che consiste nell'organizzare e gestire finte squadre di calcio. I tifosi hanno quindi deciso di prendersela con Biraghi, tanto da arrivare a minacciare di morte lui e la famiglia.

Il difensore della Fiorentina ha deciso di non subire gli insulti in silenzio e sul suo profilo Instagram ha pubblicato un messaggio rivolto a tutti coloro che hanno utilizzato parole impietose nei suoi confronti. "Mi dispiace tantissimo e chiedo scusa per gli errori che ho commesso ieri che hanno penalizzato la squadra - scrive Biraghi - Premettendo che le critiche a livello sportivo sono motivo di crescita, volevo ricordare a quei fenomeni da tastiera che mi insultano come uomo che non conoscendomi come persona è bene che si tappino la bocca e pensino per primi loro stessi a diventarlo!! Ringrazio tutti i veri tifosi della Fiorentina che ci appoggiano nel bene e nel male, solo tutti uniti si esce dai momenti difficili!!".

Tags

Commenti

Commenta anche tu