Nigeria, gruppo armato rapisce un prete italiano

Nigeria, gruppo armato rapisce un prete italiano
13 Ottobre Ott 2017 13 ottobre 2017

Il religioso si trovava in missione nel Paese africano. Sulla vicenda è al lavoro l'Unità di crisi della Farnesina

Un sacerdote della diocesi di Roma è stato sequestrato in Nigeria. Il prete, Maurizio Pallù, da tre anni si trovava in missione nel Paese africano e, secondo le prime ricostruzioni, sarebbe stato rapito da un gruppo armato mentre si trovava in compagnia e si stava dirigendo verso Benin City.

Per le prime ricostruzioni, l'uomo sarebbe stato sequestrato dopo una rapina portata a segno dal gruppo armato. Sulla vicenda è al lavoro l'Unità di crisi della Farnesina, mentre la procura di Roma ha aperto un fascicolo coordinato dal pm Sergio Colaiocco.

Tags

Commenti

Commenta anche tu