I partigiani e la sinistra in marcia contro i fascisti

I partigiani e la sinistra in marcia contro i fascisti
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
28 Ottobre Ott 2017 28 ottobre 2017

Anpi, Cgil, Raggi e sinistra all'iniziativa "L'antifascismo in marcia"

"C'è bisogno che in tutte le istituzioni la parola antifascismo penetri di più, che alcune manifestazioni non siano vietate solo per motivi di ordine pubblico ma perché sono contrarie alla nostra Costituzione", ha dichiarato il presidente nazionale dell'Anpi, Carlo Smuraglia, intervenendo nell'aula Giulio Cesare del Campidoglio durante l'iniziativa L'antifascismo in marcia", promossa insieme alla sindaca di Roma Virginia Raggi. "Un fronte comune per la democrazia è un ottimo inizio - ha aggiunto - se proseguiremo in questo modo con la partecipazione di tutti la battaglia della tolleranza zero sarà vinta".

"Oggi ospitiamo questo evento proprio nel luogo in cui l'Anpi nacque. Non c'era quindi occasione migliore per ricordare il ruolo svolto dai partigiani nella costruzione della nostra società, libera e democratica. Purtroppo qualcuno vorrebbe portare indietro le lancette della storia, veicolando messaggi di violenza e discriminazione. Ci siamo sempre opposti e continueremo a opporci a tutto ciò, con gli strumenti a nostra disposizione", ha detto la sindaca di Roma.

All'evento hanno aderito Cgil, Cisl Arci, Ucei, Aned, Anppia, Fiap, Fivl, Fondazione Giacomo Matteotti, Pd, Prc, Si, Pci, L'Altra Europa con Tsipras, Articolo1 - Mdp, Campo Progressista, Psi, Possibile Coordinamento democrazia costituzionale, Libertà e Giustizia, Articolo 21, Rete della Conoscenza, Rete degli studenti medi.

Tags

Commenti

Commenta anche tu