Twitter ha cancellato per sbaglio il profilo del presidente Trump

Twitter ha cancellato per sbaglio il profilo del presidente Trump
3 Novembre Nov 2017 20 giorni fa

Un dipendente all'ultimo giorno di lavoro ha eliminato il profilo. Solo un errore?

"Il profilo è rimasto offline per 11 minuti, per poi essere riattivato. Continuiamo a indagare e stiamo prendendo provvedimenti per impedire che succeda di nuovo". È con un comunicato stringato e piuttosto formale che Twitter ammette di avere, per errore, cancellato per un breve lasso di tempo l'account ufficiale del presidente Donald Trump.

Un errore in buona, forse. O forse no. A chiudere l'account, secondo quanto hanno rivelato le prime indagini della società, è stato infatti un dipendente che era all'ultimo giorno di lavoro. "Stiamo conducendo una completa revisione dei meccanismi interni", ha aggiunto Twitter. Perché il dubbio che quanto sia successo al profilo di Trump non sia stato un casualità c'è, ed è pure forte.

Earlier today @realdonaldtrump’s account was inadvertently deactivated due to human error by a Twitter employee. The account was down for 11 minutes, and has since been restored. We are continuing to investigate and are taking steps to prevent this from happening again.

— Twitter Government (@TwitterGov) 3 novembre 2017

L'account è stato temporaneamente chiuso poco dopo la mezzanotte italiana. E se è rimasto non operativo per pochi minuti, tanto è bastato perché se ne accorgessero molti dei 41 milioni di seguaci che il presidente ha sulla piattaforma, stupiti da quel messaggio che informava: "Scusaci, questa pagina non esiste".

Tra gli utenti anche chi ha preso la notizia con un pizzico di sarcasmo e scrive: "Uno dei momenti migliori negli ultimi nove mesi.

One of the best moments over the past 9 months. Trump’s twitter shut down briefly by a twitter employee on their last day. Hero. pic.twitter.com/ttUedPkbNM

— Mohamed Hemish (@MohamedHemish) 3 novembre 2017

Tags

Commenti

Commenta anche tu