Salvini: "Troppi stranieri. Nella Nazionale solo italiani"

Salvini: Troppi stranieri. Nella Nazionale solo italiani
13 Novembre Nov 2017 10 giorni fa

Salvini: "Rimpiango l'epoca dei 3 stranieri in campo"

"Spero che ci si qualifichi ai mondiali. Detto questo riprendo le parole dell'allenatore della Ternana: con un po' meno di stranieri in campo nelle giovanili e nei campionati di A, B e C probabilmente ci sarebbe una nazionale più competitiva". Parlando con i giornalisti a Montecitorio, il leader della Lega Matteo Salvini dice la sua su Italia-Svezia, la partita di ritorno dello spareggio per il mondiale, facendo suo lo sfogo dell'allenatore della Ternana Sandro Pochesci, che alcuni giorni fa, durante una conferenza stampa show, ha pesantemente attaccato la nazionale di Gianpiero Ventura. "Rimpiango l'epoca dei 3 stranieri in campo, perché mi sembra che sia un diritto far crescere i nostri ragazzi giocando con un pallone senza andare a recuperare campioni o mezze pippe nel resto del mondo", ha aggiunto il segretario del Carroccio. Quindi non farebbe giocare né Jorginho né Eder? "Non faccio l'allenatore della nazionale. Se la normativa è questa, è questa. Per quanto mi riguarda - ha chiosato Salvini - nella nazionale italiana dovrebbero giocare giocatori italiani".

Tags

Commenti

Commenta anche tu