Renzi a Bersani e Mdp "Serve essere in due"

Renzi a Bersani e Mdp Serve essere in due
14 Novembre Nov 2017 7 giorni fa

Matteo Renzi continua a pensare al futuro del Pd e del centrosinistra dopo la batosta in Sicilia con le regionali

Matteo Renzi continua a pensare al futuro del Pd e del centrosinistra. Di fatto dopo la batosta in Sicilia, per i dem le ipotesi di un crollo totale diventano sempre più concrete. Così negli ultimi giorni il Pd prova a riaccendere il dialogo con la sinistra e soprattutto con i bersaniani di Mdp. Renzi al Tg1 è tornato nuovamente sul tema delle alleanze e ha affermato: "Ho rispetto per Bersani e per D'Alema ma penso che il nostro popolo non ne possa più di questo bombardamento e di queste divisioni. Se continuiamo con discussioni tecniche e litigi perdiamo il nostro popolo, parliamo di cose concrete. Noi siamo disposti a superare anche le offese del passato ma bisogna essere in due". Poi l'ex premier e segretario del Pd ha aggiunto: "Penso che la gente del centrosinistra non sopporti più di questo continuo balletto - ha sottolineato Renzi riferendosi al Mdp -. Parliamo di come dare una mano a chi non arriva alla fine del mese, di chi ha difficoltà sul sociale. Noi come Pd ci siamo e siamo disponibili anche a dimenticare gli insulti del passato, ma bisogna essere in due".

Tags

Commenti

Commenta anche tu