Indagato il perito vicino al legale della Appendino

Indagato il  perito vicino al legale  della Appendino
15 Novembre Nov 2017 8 giorni fa

Torino - Accusato dalla stessa Procura, quella di Torino, per la quale è consulente sui fatti di Piazza San Carlo. È la storia dell'architetto Mauro Esposito, incaricato dai magistrati del capoluogo piemontese di fornire un parere per stabilire le responsabilità per la tragica notte della finale di Champions del 3 giugno scorso. Esposito è infatti citato in una sentenza del Tar relativa a «ventuno unità abitative in una struttura dove al massimo se ne potevano realizzare tre». Ed è su questa vicenda che ha aperto l'indagine la Procura di Torino. Quindi l'architetto, consulente dei magistrati che devono fare chiarezza sulla tragedia che ha provocato la morte di una donna e oltre 1.500 feriti, avrebbe violato la normativa urbanistica. Esposito è considerato vicino a Luigi Chiappero, l'avvocato di fiducia della sindaca Chiara Appendino. Esposito e Chiappero in primavera hanno dato vita a una lista civica (in corsa contro il M5s) per eleggere il sindaco di Caselle, in provincia di Torino. Una lista perdente, che però ha portato in Consiglio comunale l'avvocato della Appendino.

Commenti

Commenta anche tu