Stai applicando bene la tua crema?

Stai applicando bene la tua crema?
23 Novembre Nov 2017 21 giorni fa

Skin-care routine dal siero fino alla maschera

Fatelo bene ragazze. Tutto quanto verrà molto meglio se vi impegnate a farlo. Se ci mettete attenzione otterrete dei risultati altrimenti nulla, diventerà solo una noiosa routine. Applicate questa filosofia anche alla skin care, state facendo qualcosa di bello per voi, per la vostra pelle. Questi gesti vi renderanno più radiose, vi faranno sembrare più giovani e fanno bene alla salute della pelle. Ci sembrano tutte buone ragioni per adottare uno spirito positivo, le famose good vibes che non sono mai, mai abbastanza.

Li mettiamo bene i prodotti sul viso? Ci laviamo nel modo corretto? Il siero come lo faccio penetrare bene (visto che costa come una casa vicino al mare)? Se il tempo sarà dalla vostra come lo è per Letizia Ortiz, regina di Spagna, allora siete a cavallo.

Ecco tutti i suggerimenti del caso:

Pulizia:
No, non basta l'acqua. L'acqua fa bene berla ma per mandare via tutte le impurità serve qualcosa in più. Serve un sapone delicato, un olio, qualcosa che catturi le impurità e le porti via, lontane lontane da noi. Se preferite i prodotti schiumosi applicateli direttamente sul viso umido perché se utilizzate un panno o una spugnetta per struccarvi lo assorbiranno tutto. Fate dei movimenti circolari, insistete sulla zona T che in genere ha più sebo in eccesso e applicatelo direttamente sulla pelle e poi portate via i residui con un pannetto umido o un asciugamano. Anche se utilizzate un olio, massaggiate a fondo e non siate frettolose. Plus, utilizzare un panno leggermente ruvido o un device apposito per il viso per un effetto esfoliante leggero, giorno dopo giorno, la pelle cambierà in meglio.

Tonico:
Non siate tirchie, mettete il tonico su un dischetto in cotone e picchiettatelo sul viso e sul collo. Non spruzzatelo come fosse un'acqua termale. Evitate il contorno occhi e andate giù fino al decollété, quando sarete più in là con gli anni ne raccoglierete i frutti.

Siero:
This is the question. Vogliamo farlo penetrare al meglio e applicarlo prima che il marito si addormenti e perda ogni minimo barlume di entusiasmo. Picchiettate sul contorno occhi quando la pelle è ancora umida, dovete diventare delle picchiettatrici professioniste. Poco prodotto, molto picchiettamento, dal centro verso l'esterno come quando state impastando le tagliatelle ma più delicate. Stessa storia, stesso posto, stesso bar anche in caso di siero viso, dalla base del naso allo zigomo, dalle narici alla mandibola e infine dai lati della bocca alle orecchie. Come direbbe il vostro capo, fatelo ASAP, doveva essere pronto per ieri. Ecco, così, dovreste già averlo fatto.

Idratante:
Errore più grave? Non idratare anche il collo. Non vi dimenticate di questo fratello sfigato del viso, su di lui si accumuleranno le peggio sciagure se non ovviate calcolandolo un po'. Fate contro di dover andare contro alla gravità, siate le chirurghe di voi stesse e applicate la crema secondo le linee di Langer ovvero le linee delle fasce muscolari. No, non dovete diventare esperte massaggiatrici ma guardandovi allo specchio capirete di certo dove è possibile che compaiano i primi cedimenti. Combatteteli, giorno dopo giorno e ne uscirete vittoriose.

Tags

Commenti

Commenta anche tu