Rosberg sgancia la bomba: "Hamilton sta pensando al ritiro"

Rosberg sgancia la bomba: Hamilton sta pensando al ritiro
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
28 Novembre Nov 2017 28 novembre 2017

L'ex compagno di squadra di Hamilton alla Mercedes ha affermato: "Quest'anno mi ha detto che non vuole più passare tanto tempo a viaggiare"

Lewis Hamilton ha vinto a mani basse il suo quarto titolo mondiale di Formula Uno. Il pilota inglese è entrato di diritto nella storia dell'automobismo e l'anno prossimo proverà a vincere il suo quinto titolo mondiale, Ferrari e Sebastian Vettel permettendo. Il suo ex compagno di squadra e campione del mondo nel 2016, Nico Rosberg, ha però messo in dubbio che il 32enne voglia continuare ancora a correre dopo il 2018, anno in cui gli scadrà il contratto con la Mercedes.

Rosberg, infatti, all'agenzia Dpa ha dichiarato: "Per me Lewis Hamilton sta pensando al ritiro. Quest'anno mi ha detto che non vuole più passare tanto tempo a viaggiare. Una frase che non mi avrebbe detto se non gli fosse già balenata un po' l'idea di abbandonare le gare. Con queste lunghe stagioni, rimanere in Formula 1 sarà sempre più difficile ed estenuante".

Sembra difficile che Hamilton non voglia più continuare a correre anche perché il suo obiettivo, non dichiarato ma reale, è quello di agguantare l'argentino Manuel Fangio a quota 5 titoli mondiali per poi puntare al mostro sacro della Fomula Uno, Michael Schumacher che si è laureato per ben 7 volte campione del mondo tra il 1994 e il 2004 correndo con le monoposto di Benetton prima e Ferrari poi.

Tags

Commenti

Commenta anche tu