Reggiseno: come scegliere quello perfetto

Reggiseno: come scegliere quello perfetto
30 Novembre Nov 2017 14 giorni fa

Solamente il 20% delle donne indossa la giusta taglia di reggiseno: ecco alcuni consigli per non sbagliare più la lingerie intima da indossare in ogni occasione

Trovare la taglia di reggiseno è molto più difficile che quello che si potrebbe immaginare. Basti pensare che solo il 20% indossa quella giusta e che il 60% sogna una vestibilità più comoda, numeri che già da soli basterebbero per spiegare la nascita di servizi di specializzati di bra fitting.

Il bra fitting non è altro che la consulenza personalizzata per individuare il reggiseno su misura, più adatto al proprio seno e alle proprie fisicità. L’assunto base dal quale occorre partire è che non esiste una lingerie perfetta e adatta indistintamente a tutte le donne. Questo perché ciascuna ha delle caratteristiche, forme e difetti che rendono il fisico a suo modo unico.

Se scelto con attenzione, il reggiseno può però migliorare l’aspetto fisico ed esaltare la naturale bellezza, minimizzando le imperfezioni. Ad esempio, i modelli push-up possono alzare il decolleté e dare sostegno, mentre quelli imbottiti riempire la coppa e valorizzare il seno.

Un altro errore comune è quello di pensare che la taglia rimanga la stessa nel tempo. Con il passare del tempo, i tessuti si rilassano e perdono di tonicità, così il seno si sgonfia e perde volume. In particolare, è stato scoperto che la misura del seno cambia almeno 7 volte nel corso della vita; ragion per cui, quando si acquista la biancheria intima, è bene considerare i cambiamenti che interessano il proprio fisico prima di andare a colpo sicuro senza provare l'indumento.

Inoltre, per capire se il reggiseno è della giusta taglia, l’elastico non deve tirare o costringere il seno altrimenti si rischia di avere fastidio e problemi di salute soprattutto alla schiena oltre che alla cintura scapolare. La lingerie deve quindi ricalcare perfettamente le curve della silhouette e garantire la giusta vestibilità, senza essere né troppo stretto né troppo largo.

Infine, il reggiseno va scelto in base all’occasione di utilizzo. Ad esempio, esistono modelli specifici per le donne che praticano sport, realizzati con tessuti all’avanguardia in grado di assicurare comfort e freschezza durante l’allenamento.

Tags

Commenti

Commenta anche tu