La Russia non potrà partecipare ai Giochi invernali del 2018

La Russia non potrà partecipare ai Giochi invernali del 2018
5 Dicembre Dic 2017 9 giorni fa

Il Cio ha deciso per l'esclusione di Mosca dopo lo scandalo del "doping di Stato"

Una decisione era attesa ed è arrivata: il Comitato olimpico internazionale ha decretato che la Russia non potrà partecipare ai prossimi Giochi invernali che si disputeranno nella città sudcoreana di PyeongChang per via dello scandalo sul doping in cui sono rimasti implicati gli atleti di Mosca.

La bandiera russa in Corea non ci sarà e quegli atleti che vorranno comunque prendere parte alla competizione dovranno farlo sotto l'egida del Comitato olimpico, come "indipendenti". Nessuna medaglia andrà comunque al Paese, che nel medagliere rimarrà a zero, anche qualora esponeti russi dovessero arrivare a medaglia dopo avere ricevuto una dispensa per partecipare.

La decisione del Cio significa anche che la bandiera russa non sventolerà a PyeongChang e che l'inno non risuonerà in nessuna occasione. Ai funzionari governativi sarà proibita la partecipazione. La Russia era già stata esclusa anche dalle manifestazioni paralimpiche, con l'accusa di non avere fatto abbastanza per stroncare il "doping di Stato", ritenuto il caso più grave nella storia dei Giochi.

Tags

Commenti

Commenta anche tu