Londra, sventato un attentato contro Theresa May: due arresti

Londra, sventato un attentato contro Theresa May: due arresti
6 Dicembre Dic 2017 10 giorni fa

Almeno altri nove progetti di attentato sono stati scongiurati dai servizi di sicurezza e dalla polizia britannica

Il Regno Unito ha sventato, pochi mesi fa, un piano di attacco kamikaze che aveva come obiettivo quello di uccidere il premier Theresa May a Downing Street. Lo hanno rivelato i servizi britannici dell'MI5.

L'uomo pare avesse in mente di far esplodere un ordigno rudimentale di fronte al 10 di Downing Street, per poi cercare di accoltellare il premier May nel caos che ne sarebbe seguito.

I media britannici hanno specificato che due sospetti sono stati fermati il 28 novembre scorso. Si tratta di Naaimur Zakariyah Rahman, 20 anni, proveniente dalla zona a nord di Londra, e di Mohammed Aqib Imran, 21enne di Birmingham. Entrambi sono stati incriminati con l'accusa di preparare un attentato terroristico e oggi compariranno davanti ai giudici del tribunale di Westminster.

I media britannici hanno citato il rapporto presentato ieri dal direttore dell'MI5, Andrew Parker, al governo. Parker ha riferito al Consiglio dei Ministri di almeno altri nove progetti di attentato significativi scongiurati dai servizi di sicurezza e dalla polizia britannica dopo l'attacco compiuto a Westminster dal "lupo solitario" Khaled Masood a marzo.

Tags

Commenti

Commenta anche tu