I Legacy da scoprire

7 Dicembre Dic 2017 7 giorni fa

Non bastano i super nomi a fare i super gruppi. Ci vogliono i brani. E, nel caso dei Legacy, ci sono. La band è formata da Phil Palmer, Alan Clark, Danny Cummings e Mel Collins, tutti provienenti dai Dire Straits. Da Steve Ferrone, uno dei migliori batteristi rock del mondo. E da Trevor Horn, celebre produttore che è stato anche negli Yes. A loro si aggiungono il romano Marco Caviglia e il tastierista Primiano Dibiase. Il risultato è un album vecchia maniera che ha il garbo dell'ispirazione e la forza di musicisti talentuosi che non smettono di sorprendere. Disco che piacerà a chi ha amato le atmosfere dei Dire Straits ma anche a chi si è addentrato più a fondo nel blues e nel soul. Disco perfetto per chi compra ancora i dischi.

Commenti

Commenta anche tu