Lo sputo di Manson in diretta tv

Lo sputo di Manson in diretta tv
7 Dicembre Dic 2017 7 giorni fa

Un gesto che ha fatto indignare non pochi telespettatori

La prima puntata del programma Music condotto da Paolo Bonolis ha sollevato critiche e polemiche per la scelta di invitare l'artista americano Marilyn Manson. Durante l'esibizione di Sweet dreams degli Eurorytmics il cantante ha sputato in diretta tv a favore di telecamera. Un gesto che ha fatto indignare i telespettatori. Sui social si è scatenato il dibattito. C'è chi ha criticato fortemente il gesto, chi lo ha fatto pur apprenzando la performance musicale e chi invece ha difeso Manson a spada tratta.

[[youtube cjJ0DAM08K0]]

Oltre allo sputo ha tenuto banco un'altra polemica, cioè quella relativa al selfie fatto da Morandi. Ieri sera, prima che l'artista americano si esibisse, Bonolis ha chiamato il cantante italiano per fare una foto. "Il buono, il brutto e il cattivo", ha detto Bonolis.

Morandi ha postato poi l'immagine sul suo profilo Facebook dividendo i fan. "Marilyn Manson, famoso artista americano, leader del gruppo omonimo. Provocatore, controverso, anticonformista, da molti definito diavolo o anticristo. Io l'ho trovato sereno e tranquillo...Autoscatto. #MUSIC", ha scritto Morandi sul social network.

Ma non tutti la pensano come lui. "Scherzi con il fuoco"; "Che dire... il Diavolo e l'acqua santa". E l'Associazione internazionale esorcisti (Aie) ha messo in guardia "da ogni genere di programmi che fanno conoscere e pubblicizzano persone che sono testimonial del Male e che insegnano forme di autolesionismo, aggressività, esoterismo, occultismo, adorazione al Maligno".

Tags

Commenti

Commenta anche tu