Vonn al veleno su Trump: "Voglio rappresentare gli Usa, non il presidente"

Vonn al veleno su Trump: Voglio rappresentare gli Usa, non il presidente
7 Dicembre Dic 2017 7 giorni fa

Lindsey Vonn ha usato toni molto forti ai microfoni della Cnn: "Voglio rappresentare degnamente il nostro Paese, non penso che al momento ci siano molte persone nel nostro governo che lo fanno"

Dal 9 al 25 febbraio del 2018, a PyeongChang, in Corea del Sud, si disputeranno i Giochi Olimpici invernali. Lindsey Vonn, fortissima sciatrice statunitense, naturalmente, farà parte della spedizione americana anche se ai microfoni della Cnn la 33enne del Minnesota ha lanciato una stoccata al Presidente Donald Trump: "Spero di rappresentare il popolo degli Stati Uniti d'America, ma non il presidente. Voglio rappresentare degnamente il nostro Paese, non penso che al momento ci siano molte persone nel nostro governo che lo fanno".

La Vonn potrebbe addirittura essere la portabandiera americana ai Giochi di PyeongChang: "Prendo molto sul serio le Olimpiadi, cosa significano e cosa rappresentano, cosa significa camminare sotto la nostra bandiera nella cerimonia di apertura. Voglio rappresentare bene il nostro Paese, non penso che al momento ci siano molte persone nel nostro governo che lo fannoSe vincerò un oro e fossi invitata alla Casa Bianca non accetterò l'invito. Ma devo vincere per essere invitata. No, in realtà penso che ogni membro del team americano sia invitato, quindi non andrò".

Tags

Commenti

Commenta anche tu