Efe Bal, il debutto nel porno della trans più famosa d'Italia

Efe Bal, il debutto nel porno della trans più famosa d'Italia
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
11 Dicembre Dic 2017 11 dicembre 2017

Le Iene hanno accompnato Efe Bal al suo primo giorno su un set a luci rosse. Efe Bal dopo diverse scena è stato costretta a correre al pronto soccorso per una puntura di Alprostadil

Efe Bal ha deciso di intraprendere una nuova carriera nel mondo del porno. Ad accompagnarla un regista e un'attrice d'eccezione, ma anche la troupe de Le Iene, capitanata dall'inviata Valeria Castellano che ha immortalato un primo giorno non troppo sereno per la trans più famosa d'Italia.

Le riprese e i problemi

Doveva andare tutto liscio e invece il primo giorno di Efe Bal nella nuova veste di pornostar non è andata come immaginava. La trans avrebbe dovuto partecipare a una scena a luci rosse con la diva hard Vittoria Risi quando - a causa di una sessione pesante di foto e scena - ha accusato problemi di erezione.

La troupe impegnata nelle riprese ha però convinto Efe ha fare una puntura di Alprostadil, farmaco acquistabile in farmacia solo con prescrizione medica ma che è venduto, senza ricetta, anche sul web. E secondo quanto ammette il regista alla telecamere del Le Iene, molto usato dai più grandi pornodivi del mondo.

Peccato che pochi minuti dopo la puntura, quando tutto sembra finalmente andare come dovrebbe, Efe Bal accusa dolori fortissimi al membro. La situazione peggiora a tal punto che le riprese vengono interrotte. Efe Bal è costretta a recarsi al pronto soccorso, accompagnata dalla iene Valeria Castellano. La trans, che aveva già assunto Viagra prima della puntura, viene curata con Voltaren, una soluzione che diluisce il sangue, e un bel impacco di ghiaccio. I medici in ospedale però ammettono che "le punture - fatte su Efe Bal - vanno fatte solo a chi ha veri problemi di erezione, farlo in questo modo è pericoloso per la salute e può portare all'amputazione del pene". (Qui il video delle servizio de Le Iene)

Tags

Commenti

Commenta anche tu