Kit di sopravvivenza sotto la neve

Kit di sopravvivenza sotto la neve
11 Dicembre Dic 2017 11 dicembre 2017

I beauty products per una bellezza coi fiocchi

Let It Snow! Let It Snow! Let It Snow! Sì ma che freddo, tutto si paralizza, i treni sono i ritardo, le persone diventano isteriche, traffico, casino, aiuto, che stress. La neve è anche questo ma per chi non è abituato, è decisamente un momento bellissimo.

Meno se si è in coda in autostrada, sotto una bufera beccandosi in pieno il rientro di tantissimi automobilisti che vorrebbero tornare a casa anche loro, dopo il week-end in montagna, infreddoliti e isterici...

Scende giù dal ciel neve, un momento bellissimo che in un certo senso è proprio l'indizio dell'arrivo del Natale. In molte parti d'Italia le persone sono rimaste con il naso in su per ammirarla, pian piano ha fatto diventare bianche le città, le aiuole, gli alberi, i parchi, le macchine. Ecco sì, anche le macchine quindi siate preparati, se non avete il garage, vi tocca un po' di olio di gomito per pulire il parabrezza. Come dentro una boule de neige, ci si sente un po' dentro una bolla, un paesaggio alla Frozen e il castello di ghiaccio è casa tua quando non va il riscaldamento.

Col bianco tuo candor, neve sai dar la gioia ad ogni cuor. Si ma che freddo! Per godersi solo il bello però basta usare i prodotti giusti. Innanzi tutto guanti e cappello, neanche a dirlo, va bene volersi sentire come fatine del ghiaccio come Gwen Stefani ma non potete uscire senza o rischiate di rimanere a letto per un'era geologica. Must have coi fiocchi? Una crema mani potentissima che sia idratante lenitiva ed emolliente perché se vi è piaciuto giocare con le palle di neve adesso dovete restituire alle vostre manine un po' di idratazione e di sollievo. Stessa cosa per il viso. Concedetevi una bella maschera lenitiva idratante, perché anche le regine dei ghiacci dopo una sessione di scivolate sullo slittino si concedono un'ora di relax, perché no anche con un bel bagno caldo, una combo davvero goduriosa. Non vi dimenticate delle labbra, un bel burrocacao protettivo può evitare di farvele sentire secche come i fichi del cestino Natalizio che vi ha regalato la zia Carmelina.

Dulcis in fundo una bella tisana calda e corroborante, sì va bene anche un bombardino perché dopo una giornata sulla neve ve lo siete proprio meritato, adesso potete godervi la neve and may all your Christmases be white!

Tags

Commenti

Commenta anche tu