Inverno 2017 – 2018, i pezzi must have

Inverno 2017 – 2018, i pezzi must have
15 Dicembre Dic 2017 15 dicembre 2017

Dieci key pieces da comprare per combattere a colpi di stile la fredda stagione

Ci siamo. Benché il 21 dicembre non sia ancora arrivato, l'inverno con il suo carico di freddo è già arrivato nelle nostre città, regalandoci, in alcuni casi, anche qualche candido e leggero fiocco di neve, che ci ha fatto illudere di passare un bianco Natale. La verità è che, feste natalizie a parte, l'inverno è tra le quattro stagioni, quella che meno ci piace. Intanto perché le giornate sono cortissime, poi perché spesso il cielo è plumbeo e piove o fa freddo, quindi “si esce poco la sera, compreso quando è festa” (cit.).

E poi perché, visto che le temperature si fanno più rigide, tendiamo a coprirci di più, con abiti che spesso ci ingolfano, non valorizzandoci. Eppure, anche l'inverno ha il suo fascino... i cappotti cammello per “giocare a fare le sciantose”, i maglioni di cashmere, avvolgenti come un abbraccio, i cappelli e il velluto. Insomma, basta saper scegliere per avere un look sempre cool, che trascende le temperature e le condizioni metereologiche. Di seguito dieci pezzi chiave, in linea con i trend del momento, da avere nel guardaroba questo inverno 2017 - 2018.

1) Piumino. Cerca di fare pace con i fashionisti e di conquistare un posto nel loro cuore. Per questa stagione, i designer lo propongono in una versione oversized e couture. I modelli cult hanno, quindi, volumi extra e sono realizzati in materiali preziosi (come il velluto e il broccato), spesso impreziositi da dettaglio super glamour.

2) Basco. Simbolo per eccellenza delle parigine, di artisti bohémien ma anche di uomini rivoluzionari, il basco torna di gran moda. Portato di sghimbescio, amatissimo da icone della moda come Audrey Hepburn, Brigitte Bardot e Catherine Deneuve, che contribuirono ad attribuirgli una connotazione estremamente glamour, è oggi super gettonato da celebrities e influencer.

3) Beanie. Altrimenti detto, ma fa meno chic, berretto di lana. O di cashmere. Morbido, tricot, con motivo aran o cablan, griffato, ma anche fatto a mano. Per coprirsi con stile. Del resto è vero che le donne della moda non hanno mai freddo, ma se ci si può proteggere dal gelo senza rinunciare allo stile, perché no?

4) Boots di velluto. Il velluto quest'anno, così come lo scorso, la farà da padrone. Non solo per l'abbigliamento, ma anche per il mondo accessori. E volete farvi mancare un paio di stivaletti in velluto? Certo che no. Eleganti, raffinati ma anche comodi. Sono un vero must. Evitate, però, di indossarli con la pioggia.

5) Paillettes. Tra i trend in assoluto più forti di quest'inverno, ricoprono indistintamente, con il loro abbagliante scintillio, abiti, gonne, giacche, pantaloni e blouse, senza dimenticare scarpe e borse. Perfette non solo per le feste natalizie che ci apprestiamo a vivere, ma anche per serate importanti. E chi se ne importa se sono poco sobrie... il diktat è brillare.

6) Maglione dolcevita. Caldo e avvolgente, come una calda carezza. Che sia super slim e leggero o dal volume XXL, il dolcevita sarà un capo immancabile nel vostro guardaroba. Perfetto con gonne a tubo o plissé, con jeans e pantaloni a sigarette, sarà il vero alleato per sconfiggere il freddo a colpi di stile.

7) Eco fur coat. Toglietevi dalla testa l'idea che la pelliccia la indossano solo le signore benestanti e di una certa età. Tra i capispalla più cool di questa stagione, è il più amato dalle millenials, che al contrario delle loro mamme, la scelgono nella variante eco, ma soprattutto coloratissima. Giallo fluo, arancione, rosso, fucsia, viola o blue royal, avrete solo l'imbarazzo della scelta.

8) Headband. Forse il cerchietto non vi proteggerà dal freddo, ma un turbante o una fascia sì. In pelliccia (eco o naturale), lana o cashmere, incrostati di cristalli e perle (micro o maxi), definiti da borchie e con fiori o fiocchi applicati, sono tra gli accessori più cool.

9) Camel coat. Un grande classico di ieri e di oggi. Volendo essere precisi, l'originale è realizzato solo con pelo di cammello, ma con il tempo si è passato ad indicare anche cappotti che del cammello hanno ormai solo il colore. “Ogni ragazza – dice la giornalista e scrittrice Nina Garcìa nel suo libro One Hundred - dovrebbe averne uno per quelle giornate d’inverno in cui le serve un’alternativa al cappottino nero. E anche per quelle sere in cui ha voglia di giocare a fare la sciantosa”. Un vero investimento.

10) Tracolla. Piccola o grande, in cuoio naturale, colorata o in velluto, semplice e dal design pulito, con stampe grafiche o arricchita da dettagli couture, la tracolla è una delle borse più amate di sempre. Non solo perché molto versatile e perfetta per ogni tipo di look, ma anche e soprattutto perché ci lasciano libertà di muoverci, di gesticolare mentre parliamo, di tenere il telefono in una mano e l’ombrello nell’altra, il rossetto in una mano e lo specchietto nell’altra.

Tags

Commenti

Commenta anche tu