Il regalo di Natale richiesto dalle donne? Lifting 3D e creme alle cellule staminali

Il regalo di Natale richiesto dalle donne? Lifting 3D e creme alle cellule staminali
20 Dicembre Dic 2017 20 dicembre 2017

Il dottor Alberto Armellini, della Gianicolo Plastic Surgery Institute di Roma, specialista in chirurgia plastica, estetica e ricostruttiva, svela i segreti per una bellezza naturale e senza tempo.

Il desiderio di bellezza non conosce crisi. Lo sa bene il dottor Alberto Armellini, noto chirurgo plastico della capitale, pioniere del Lifting Facciale 3D, ideatore di una linea di creme innovative, collaboratore del professor Edward Terino di Los Angeles e Marchigiano dell’anno 2017, che svela i segreti per una bellezza naturale e senza tempo. Sempre più donne e uomini di tutte le età, infatti, si rivolgono allo specialista in chirurgia plastica per correggere un inestetismo male accettato, conservare o recuperare un aspetto fresco, riposato e perché no anche più giovanile.

Dottor Armellini, che significato ha per lei aver ricevuto il prestigioso premio nazionale Marchigiano dell’anno 2017?

Ha tanti significati, ma due sono particolarmente sentiti. Il primo si riferisce alla mia professione alla quale ho dedicato e dedico tutto me stesso. Il secondo al mio essere e sentirmi Marchigiano nonostante sia cresciuto ed abbia sempre vissuto e studiato a Roma. Nella vita è importante dove si arriva ma lo è ancora di più ricordare le origini e le mie radici sono Marchigiane.

Lei è il pioniere del Lifting Facciale Tridimensionale. Di cosa si tratta?

Con il mio maestro, il professor Terino di Los Angeles, tra i più grandi chirurghi plastici di sempre, abbiamo sviluppato una nuova filosofia che supera la vecchia e tradizionale chirurgia bidimensionale, cioe scolla e tira, che dava luogo a risultati finti e spesso tutti uguali. La nostra chirurgia prende in considerazione il fatto che il viso non è altro che un susseguirsi di convessità e concavità e nel totale rispetto dell anatomia consente risultati bellissimi e naturali. Oggi tanti chirurghi si stanno ispirando a noi e di questo siamo molto fieri. Tale chirurgia è la chirurgia del futuro.

Quale è il segreto del Lifting3D?

È indispensabile un rigoroso studio del volto, abilità manuale, spiccato senso del bello e delle proporzioni. È scienza ed arte insieme.

Lei è ideatore di una linea cosmetica di lusso made in Italy. Come è nata questa nuova avventura?

Deriva direttamente dalla mia esperienza ultra ventennale nei trattamenti infiltrativi di ringiovanimento della cute. Mi sono ispirato alla medicina e chirurgia rigenerativa che utilizza cellule staminali del tessuto adiposo e fattori di crescita delle piastrine dello stesso paziente per dare volume, creare forme ma soprattutto per migliorare il tono e l elasticità della cute. Grazie alla altissima professionalità di cosmetologi, chimici e farmaceutici siamo riusciti a sviluppare una linea assolutamente innovativa che utilizza cellule staminali e fattori di crescita vegetali oltre ad acidi ialuronici di grande qualità con diversi pesi molecolari. Grazie all’utilizzo quotidiano di cosmesi di altissimo livello riusciamo a curarci tutti i giorni e migliorare la bellezza e la salute della cute.

Molte e molti VIP, ma anche star di Hollywood utilizzano le sue creme. Già questo è un ottimo inizio...

Ci fa sicuramente piacere, ma le nostre creme sono rivolte a tutti e a tutte coloro che desiderano prendersi cura quotidianamente dell`organo più esteso che abbiamo: la cute, che deve essere si bella ma soprattutto sana.

Spa di meravigliosi Hotel di lusso del Mediterraneo già usano i suoi prodotti?

Si, siamo molto felici che le nostre creme siano richieste da strutture di eccellenza e che siano molto apprezzate sia per la qualità che per la bellezza e la tecnologia che esprimono.

Tags

Commenti

Commenta anche tu