Tutte le fantasie degli italiani sotto le coperte

Tutte le fantasie degli italiani sotto le coperte
21 Dicembre Dic 2017 21 dicembre 2017

Le fantasie degli italiani, che sposano la tradizione ma amano il rischio: il luogo preferito dove fare sesso è la camera da letto, ma reputano eccitanti spiaggia, auto, ascensore e ufficio

Cosa preferiscono gli italiani a letto? Un sondaggio condotto da Meetic sulle fantasie sessuali nel Belpaese rivelano un italiano che ama le tradizioni, come il sesso in camera da letto, ma che non rinuncia alla fantasia e che di tanto in tanto si lascia andare ai sogni erotici.

Il luogo preferito in cui accendere il desiderio rimane la camera da letto (per l'88% degli intervistati) ma gli italiani amano dare sfogo alle proprie pulsioni sessuali anche in luoghi alternativi tra cui la spiaggia (72%), considerata particolarmente comoda, la barca (71%), l'automobile (63%) e l'ascensore (50%). È il ritratto dell'italiano romantico ma anche passionale, che talvolta ama anche luoghi più eccitanti per fare sesso: il sondaggio svela infatti anche location più peccaminose come il posto di lavoro (47%), il treno e l'aereo (38%), l'androne del palazzo (36%), bagni pubblici (34%) e il parco (30%).

Forse per gli italiani può essere eccitante farlo col pensiero di poter essere colti in flagrante da qualcuno, una tendenza che non vede distinzione di genere: infatti, il questionario Meetic spiega che, in quanto a lussuria, uomini e donne sarebbero uguali. Inoltre, alcune situazioni in comune contribuirebbero all'aumento del desiderio, come il trovarsi in vacanza (61%), aver mangiato buon cibo (47%), vedere una bella giornata di sole e ricevere un regalo a sorpresa (45%).

Curioso come gli italiani pensino che non si possa astenersi dal sesso per più di due giorni (29% del campione), ma che la voglia vada alimentata spesso, anzi ogni giorno per il 27% degli intervistati. Ma non per una parte dei single consultati (20%), a cui basterebbe farlo una volta a settimana.

Tags

Commenti

Commenta anche tu