Ritorno a lavoro dopo le feste: i consigli antistress

Ritorno a lavoro dopo le feste: i consigli antistress
4 Gennaio Gen 2018 17 giorni fa

Ecco come rendere meno traumatica la ripresa delle normali attività lavorative con le giuste abitudini a tavola e non solo

Il ritorno a lavoro può essere traumatico, soprattutto per quei fortunati che hanno potuto godere di due settimane di ferie tra le feste e i vari ponti: ecco alcuni consigli antistress per riprendere con il giusto sprint.

Tanto per cominciare non bisogna farne un dramma o tantomeno autoinfliggersi una colpa, ma prenderla con filosofia e accettare il momento. Si tratta infatti di una situazione transitoria abbastanza comune e diffusa, che riguarda tantissime persone.

Alcuni studi hanno dimostrato che riabituarsi ai normali ritmi non è così automatico sia per un fattore psicologico ed emotivo legato alla fine delle feste sia per un fattore più prettamente biologico dovuto agli orari sballati.

Se nel primo caso la consapevolezza rappresenta già un passo importante nella risoluzione del malessere, nel secondo è necessario riprendere le giuste abitudini, per esempio andando a letto presto e sempre alla stessa ora. Così facendo, si potrà ripristinare il ciclo sonno-veglia e sentirsi riposati al risveglio, senza più sacrificare preziose ore di sonno ed evitando problemi al risveglio quali difficoltà di concentrazione, senso di affaticamento e perdita di appetito.

Per quanto riguarda il ritorno a lavoro, gli esperti suggeriscono di ricominciare gradualmente e dormire un numero sufficiente di ore. Arrivare preparati definendo sin dalla sera un programma d’azione può aiutare molto a destreggiarsi tra i diversi impegni della giornata successiva. Il segreto sta nel pianificare il futuro senza lasciare niente al caso e, anziché guardare indietro al passato, focalizzarsi piuttosto sulle opportunità che il nuovo anno porta con sé.

Anche l’alimentazione può aiutare ad affrontare meglio il ritorno a lavoro. In particolare, previa consultazione di un medico, sarebbe utile seguire una dieta detox e bere tanto, in particolare acqua e tè verde, per reidratare adeguatamente l’organismo.

Infine, nei momenti di maggiore stress, l’aromaterapia rappresenta un efficace rimedio in grado di scacciare lo stress: basta applicare poche gocce di olio essenziale rilassante per allentare le tensioni accumulate e ritrovare il sorriso.

Tags

Commenti

Commenta anche tu