Alitalia, Lufthansa detta le condizioni: "Servono tagli significativi"

Alitalia, Lufthansa detta le condizioni: Servono tagli significativi
11 Gennaio Gen 2018 11 giorni fa

La compagnia tedesca Lufhansa scrive a Carlo Calenda: "Pronti a rilevare Alitalia. Ma solo dopo tagli significativi: flotta più piccola e meno personale"

Lufthansa è pronta a rilevare Alitalia. Ma alle sue condizioni.

Lo ha rivelato oggi il ceo della compagnia tedesca, Carsten Spohr, che ha scritto una lettera al ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda, per chiedere "tagli significativi" e un profonda ristrutturazione.

Come confermano alcune fonti all'agenzia Adnkronos, Lufthansa chiede che tale ristrutturazione avvenga prima della cessione e sia a carico dell'amministrazione straordinaria. "Pur riconoscendo le preziose misure che sono state intraprese fino a oggi sotto la guida dei commissari crediamo fermamente che ci sia ancora molto lavoro da fare prima che Lufthansa sia nella posizione di entrare completamente nella prossima fase del processo", ha scritto Spohr - come riporta La Stampa -, chiedendo che la "NewAlitalia" sia più piccola sia in termini di personale che di flotta.

Tags

Commenti

Commenta anche tu