Iran, Trump ora sfida l'Europa: "Cambiate accordi o Usa fuori"

Iran, Trump ora sfida l'Europa: Cambiate accordi o Usa fuori
12 Gennaio Gen 2018 8 giorni fa

Il presidente degli Stati Uniti adesso mette in guardia il vecchio continente sull'accordo per il nucleare con Teheran. E minaccia l'uscita degli Usa

Donald Trump manda un segnale chiaro all'Europa sull'accordo siglato dall'Iran nel 2015 con le principali potenze sul nucleare. Il presidente degli Stati Uniti ha chiesto all'Europa di modificare quell'accordo "per aggiustare le mancanze terribili che sono presenti nel patto". Di fatto il tycoon considera quel patto "errato". E così dopo aver rinviato "per l'ultima volta", come lui stesso sottolinea, l'adozione di sanzioni Usa contro Teheran, ha voluto dare un segnale chiaro agli alleati europei chiedendo forti modfiche per "tutelare la sicurezza degli Stati Uniti".

"Oggi, malgrado la mia forte propensione (al contrario, ndr) non ho ancora ritirato gli Stati Uniti dall’accordo sul nucleare con l'Iran. Confermo la sospensione dell’applicazione delle sanzioni nucleari (contro Teheran, ndr) ma per consentire ai nostri alleati europei di mettere a posto i terribili difetti dell’intesa nucleare con l’Iran. Questa è l’ultima chance e nessuno deve dubitare delle mie parole", ha affermato il presidente degli Stati Uniti. Parole forti che di certo potrebbero cambiare gli equilibri nei rapporti tra Washingotn e i Paesi europei. Un altro braccio di ferro è dunque alle porte e sull'Iran potrebbe giocarsi la partita più dura tra il vecchio continente e la Casa Bianca.

Tags

Commenti

Commenta anche tu