Inter, Sabatini e Ausilio a lavoro: Ramires-Rafinha i prossimi colpi

Inter, Sabatini e Ausilio a lavoro: Ramires-Rafinha i prossimi colpi
14 Gennaio Gen 2018 7 giorni fa

Inter, dopo il difensore Lisandro Lopez si punta a chiudere entro 72 ore per i brasiliani di Barcellona e Jiangsu Suning, Rafinha e Ramires

Dopo Lisandro Lopez, l'Inter sta per mettere a segno altri due colpi di mercato per accontentare Luciano Spalletti. Il tecnico di Certaldo, dopo il pareggio contro la Fiorentina, si era presentato scuro in volto davanti alle telecamere ammettendo come la coperta della sua rosa fosse effettivamente molto corta. Il difensore argentino, prelevato dal Benfica andrà a rimpolpare il reparto difensivo che fino a qualche giorno fa annoverava solo Joao Miranda, Milan Skriniar e Andrea Ranocchia.

I due dirigenti dell'Inter stanno cercando di convincere Barcellona e Jiangsu Suning a cedere Rafinha e Ramires con due operazioni sempre in prestito. Nel primo caso i blaugrana hanno già dato l'assenso al traferimento del giocatore ma i nerazzurri devono alzare l'offerta economica per il diritto di riscatto, mentre per Ramires Sabatini ha già strappato il sì del suo club con l'offerta di un prestito oneroso, anche se resta da risolvere la questione relativa all'ingaggio del brasiliano. Da qui al 31 gennaio, inoltre, l'Inter proverà a chiudere per altri giocatori, anche se difficilmente raggiungibili, come Ferreira Carrasco e Gaitan dell'Atletico Madrid o Pastore del Psg.

Tags

Commenti

Commenta anche tu