Ventura compie 70 anni: forse i più tristi per l'ex ct dell'Italia

Ventura compie 70 anni: forse i più tristi per l'ex ct dell'Italia
14 Gennaio Gen 2018 14 gennaio 2018

Ventura, ex commissario tecnico dell'Italia, compie oggi 70 anni. L'ex allenatore del Torino non può ancora parlare per via del suo contratto ancora in essere con la Figc

Giampiero Ventura è stato, forse, uno dei personaggi più "odiati", naturalmente calcisticamente parlando, dai tifosi italiani. L'ex commissario tecnico dell'Italia, assieme ai calciatori e alla Federazione, ha fallito la qualificazione ai Mondiali del 2018 in Russia, come avvenne nel 1958. Il playoff contro la Svezia è ancora vivo nelle menti di tutti, nonostante siano già passati due mesi dalla clamorosa debacle. In un anno sulla panchina azzurr Ventura ha messo insieme 16 gare tra amichevoli e qualificazioni mondiali: le sconfitte sono state solo tre, ma due pesanti: quelle contro la Spagna, nel girone, e contro la Svezia nell'andata del playoff di Stoccolma.

Ventura decise di non dimettersi e fu esonerato un paio di giorni dopo la cocente eliminazione. Oggi l'ex tecnico di Torino e della nazionale compie 70 anni: forse i più amari e tristi da quando è allenatore. Ventura non può ancora parlare e sfogarsi per togliersi qualche sassolino dalla scarpa, visto che per contratto è obbligato al silenzio da parte della Figc fino a quando non si sarà consumata la naturale scadenza del contratto. Il fallimento dell'Italia, però, è stato, è e resterà anche in futuro una delle più grandi delusioni di tutti i tempi della storia del calcio italiano e purtroppo Giampiero Ventura fa parte di questa brutta pagina di sport azzurro.

Tags

Commenti

Commenta anche tu