Mostra il lato b su Google Street View: ironia a Padova

Mostra il lato b su Google Street View: ironia a Padova
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
16 Gennaio Gen 2018 16 gennaio 2018

Un giovane abbassa i pantaloni e mostra il lato b al passaggio della vettura di Google Maps, apparendo così su Google Street View: succede a Padova

Il passaggio della Google Car non è passato inosservato in quel di Padova: la singolare vettura, dotata di telecamera sul tettuccio, era all'opera in zona per mappare il quartiere dell'Arcella. Intenta ad aggiornare le immagini per Google Street View, l'automobile del colosso americano ha immortalato una posa singolare: un giovane che ha deciso di abbassare i pantaloni per mostrare lato b. Azione goliardica e spiritosa, che ha trovato un forte feedback sui social quando, pubblicata ufficialmente l'immagine di Google Maps, la foto è stata condivisa dagli stessi autori del gesto. Il fatto, avvenuto nel settembre del 2017, da qualche giorno è divenuto virale con innumerevoli commenti divertiti da parte degli utenti social.

Gli stessi autori dell'audace gesto hanno rivendicato con orgoglio la presenza del lato b nudo, senza vergogna e timore, ottenendo un forte consenso dal web. La parte in mostra è stata coperta con dei pixel da Big G, tuttavia la sagoma censurata ha lasciato spazio a pochi dubbi. Benché la società sia stata colpita da critiche, per aver pubblicato lo scatto imbarazzante, si è difesa sottolineando come la scena si sia svolta in un luogo pubblico e all'aperto. Ma ha anche confermato la disponibilità a rimuovere gli scatti che, segnalati dagli utenti, possano risultare offensivi o violare la privacy personale.

Lo scherzo è accaduto in via Saetta 11: l'episodio è stato riportato anche dalla pagina Facebook dedicata al quartiere di Padova, ribattezzato Arcellatown.

Tags

Commenti

Commenta anche tu