Macerata, a Perugia il cartello choc: "Questo è solo l'inizio"

Macerata, a Perugia il cartello choc: Questo è solo l'inizio
5 Febbraio Feb 2018 19 giorni fa

Il cartello appeso sulla statua di un intellettuale di sinistra dopo i fatti di Macerata. Il Pd insorge: "Atti di violenza inaudita"

Poche parole che suonano come una minaccia. Un riferimento, esplicito, ai fatti di Macerata. Alla folle caccia all'immigrato di Luca Traini, il 28enne che ha sparato colpi di pistola dalla sua auto contro i passanti di colore. "Macerata è solo l'inizio", si legge su un cartello trovato sabato sera in via dei Cartolari e Perugia, in pieno centro storico.

Il cartello sui fatti di Macerata

Non solo. Perché la scritta è stata realizzata da ignoti sotto al ritratto di Paolo Vinti, un intellettuale di sinistra che è morto da qualche anno, nel 2010. Una scelta ovviamente mirata e che va a rinfocolare le polemiche su accoglienza e immigrazione, destra e sinistra. A rimuovere il cartello appeso con lo scotch sono state le forze dell'ordine. Sul posto erano intervenute le volanti della Digos e le gazzelle dei carabinieri.

La reazione del Pd

Dura è stata la condanna della sinistra perugina. Il Pd parla di "violenza" di "una gravità inaudita". Nel rinnovare "l'impegno per una società dell'accoglienza, della tolleranza, della conoscenza, dell'antifascismo costituzionale", il Partito Democratico locale denuncia quanto accaduto "segno inequivocabile del tentativo di portare tutta la comunità verso un declino sociale e culturale che non lascia immune nemmeno la nostra città. E nostro preciso dovere, ora, contrastare con la forza della ragione e del rispetto un clima di intolleranza".

Salvini non viene mai citato. Ma sembra essere il principale destinatario della polemica del Pd perugino. "Troppi soffiano (sull'immigrazione, ndr) alla ricerca di una manciata di voti, alimentando l'odio, il razzismo e la paura del diverso - scrivono in una nota i piddini - La fuorviante equazione immigrazione uguale insicurezza si combatte garantendo il rispetto sia della legalità sia della dignità umana, proseguendo e migliorando l'importante lavoro dell'esecutivo Pd".

Tags

Commenti

Commenta anche tu